Report Legale Bandi Contributi A Fondo Perduto Per Le Imprese Manifatturiere E Artigianali

CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PER LE IMPRESE MANIFATTURIERE E ARTIGIANALI


giu

07

2019

Scopri il contributo della Regione Veneto per l'acquisto di nuovi macchinari e attrezzature! 

SOGGETTI AMMISSIBILI

PMI iscritte al registro imprese come “Attive” con sede operativa in Veneto dei settori MANIFATTURIERO, ARTIGIANATO E INDUSTIRA.

SPESE FINANZIATE

  • a. Acquisto di macchinari, impianti produttivi, hardware e attrezzature:
    • - sono comprese anche le relative spese di trasporto e installazione;
    • - rientrano purché di categoria ambientale Euro 6 e immatricolati per uso proprio, anche gli autoveicoli per uso speciale e i mezzi d’opera di cui all’art. 54, comma 1, lett. g) e n) del D.lgs. 30 aprile 1992, n. 285 e s.m.i. “Codice della Strada”.
    • - Per quanto riguarda gli autoveicoli ad uso speciale, sono ammessi esclusivamente i veicoli di seguito indicati: autospazzatrici, autospazzaneve; autoinnaffiatrici; autoveicoli scala e autoveicoli per riparazione linee elettriche; autoveicoli gru; autoveicoli per il soccorso stradale; autoveicoli con pedana o cestello elevabile; autoveicoli per disinfezioni; autosaldatrici; autoscavatrici; autoperforatrici; autosega; autoveicoli attrezzati con gruppi elettrogeni; autopompe per calcestruzzo.
  • b. Programmi informatici commisurati alle esigenze produttive e gestionali dell'impresa, brevetti e know-how concernenti nuove tecnologie di prodotti, processi produttivi e servizi forniti.
  • c. Consulenze specialistiche (max. € 5.000) relativamente a:
    • - servizi a supporto di logistica, marketing, contrattualistica, pagamenti, gestione interna ed esterna;
    • - implementazione di percorsi di eco-innovazione e percorsi di eco-design;
    • - servizi di consulenza tecnologica, manageriale e strategica mirati a specifici progetti unitari di sviluppo aziendale che possono prevedere anche la figura del Temporary Manager e/o del Manager di rete.
  • d. Spese per il rilascio, da parte di organismi accreditati da Accredia o da corrispondenti soggetti esteri per la specifica norma da certificare.

AGEVOLAZIONE

  • Contributo a fondo perduto in regime "de minimis" pari al 30% dell'investimento 
  • Investimento minimo € 60.000 e massimo € 500.000

CONDIZIONI

  • Rientrano le spese sostenute successivamente il 9 luglio 2019.
  • Presentazione domanda:
    • sportello A “Industria 4.0”: a partire dal 9 luglio e fino al 16 luglio.
    • sportello B “No Industria 4.0”: a partire dal 18 luglio e fino al 25 luglio.
  • Concludere il progetto ammesso entro il 4 maggio 2021.

Domande ammesse in ordine cronologico di ricezione, fatta salva la verifica dei criteri necessari per l’ammissibilità.


 Scheda inf. bando manifattura

 

Richiedi maggiori informazioni cliccando qui

Verrai contattato da un nostro consulente