BANDO NUOVA IMPRESA 2024 – REGIONE LOMBARDIA

Ottieni un contributo a fondo perduto del 50% per la tua nuova impresa

SOGGETTI AMMISSIBILI

  • PMI che hanno aperto una nuova impresa (sede legale e operativa) in Lombardia dal 01/06/2023 al 15/04/2025 e regolarmente iscritte alla camera di commercio
  • Lavoratori autonomi con p.i. attiva a decorrere dal 01/06/2023 non iscritti al registro delle imprese con domicilio fiscale in Lombardia
  • Professionisti ordinistici co p.i. attiva da non oltre 4 anni dalla data della domanda e che hanno domicilio fiscale in Lombardia

Attenzione: sono esclusi i soggetti che abbiano codice Ateco primario ricompreso nella sezione A (agricoltura, silvicoltura, e pesca) e K (attività finanziarie ed assicurative).

SPESE AMMISSIBILI

L’agevolazione è concessa a fronte di un budget di spesa composto da spese in conto capitale e spese di parte corrente, con un minimo di spese in conto capitale pari al 50% del totale.

Sono ammissibili esclusivamente le spese per l’avvio della nuova impresa, anche in forma di lavoro autonomo con partita IVA, sostenute e quietanzate dopo la data di attribuzione della partita IVA all’Agenzia delle Entrate e fino al 31 dicembre 2024.

Per i professionisti ordinistici sono ammissibili esclusivamente le spese funzionali all’avvio della professione ordinistica dopo il periodo di praticantato e l’abilitazione professionale conseguente all’esame di stato, sostenute e quietanzate dopo la data di attribuzione della partita IVA all’Agenzia delle Entrate e fino 31 dicembre 2024.

Sono ammissibili, al netto di IVA, le seguenti tipologie di spesa in conto capitale:

  1. acquisto di beni strumentali/macchinari/attrezzature/arredi nuovi, incluse le spese per il montaggio/trasporto/manodopera e realizzazione di strutture, anche in muratura, strettamente collegate. Le spese devono riguardare esclusivamente beni durevoli, non di consumo e strettamente funzionali all’attività svolta (non sono ammessi gli autoveicoli e i veicoli in generale);
  2. acquisto di software gestionale, professionale e altre applicazioni aziendali, licenze d’uso e servizi software di tipo cloud e saas e simili, brevetti e licenze d’uso sulla proprietà intellettuale, nella misura massima del 60% della spesa totale di progetto;
  3. acquisto di hardware nuovo (sono escluse le spese per smartphone e cellulari);
  4. registrazione e sviluppo di marchi e brevetti e per le certificazioni di qualità.

Sono ammissibili, al netto di IVA, le seguenti tipologie di spesa in conto corrente:

  1. onorari notarili e costi relativi alla costituzione d’impresa (al netto di tasse, imposte, diritti e bolli anticipate dal notaio/consulente);
  2. onorari per prestazioni e consulenze relative all’avvio d’impresa, nei seguenti ambiti: 1. marketing e comunicazione; 2. logistica; 3. produzione; 4. personale, organizzazione, sistemi informativi e gestione di impresa; 5. contrattualistica; 6. contabilità e fiscalità;
  3. spese relative alle consulenze specialistiche legate alla registrazione e allo sviluppo di marchi e brevetti, nonché per le certificazioni di qualità di cui alla relativa voce di spesa in conto capitale;
  4. canoni di locazione della sede legale e operativa della nuova impresa;
  5. sviluppo di un piano di comunicazione (progettazione del logo aziendale, progettazione e realizzazione sito internet, registrazione del dominio, progettazione piano di lancio dell’attività) e strumenti di comunicazione e promozione (es. messaggi pubblicitari su radio, TV, cartellonistica, social network, banner su siti di terzi, Google Ads, spese per materiali pubblicitari, etc).

AGEVOLAZIONE

Contributo a fondo perduto pari al 50% delle spese sostenute (al netto di iva) nel limite massimo di euro 10.000,00.

CONDIZIONI

  • I progetti dovranno prevedere un investimento minimo di € 3.000,00.
  • Presentazione domande dal 28/05/2024 al 15/04/2025 (salvo esaurimento dotazione finanziaria)
  • Assegnazione: procedura “a sportello” a rendicontazione
  • Dotazione: 4.407.000,00

Vuoi scoprire tutte le novità giuste per te?

    Accetto le condizioni di Privacy Policy