INCENTIVI PER LA NASCITA DELLE IMPRESE FEMMINILI

Ottieni un contributo a fondo perduto per la tua impresa femminile

SOGGETTI AMMISSIBILI

Imprese femminili*, con i seguenti requisiti:

  • Essere regolarmente costituite e iscritte nel Registro delle imprese;
  • Sede legale e/o operativa ubicata su tutto il territorio nazionale;
  • Costituite da meno di dodici mesi alla data di presentazione della domanda di agevolazione.

 

Lavoratrici autonome, con i seguenti requisiti:

  • Possesso della partita IVA da meno di dodici mesi alla data di presentazione della domanda di agevolazione.

 

Persone fisiche, che intendono costituire un’impresa femminile. L’ammissione sarà subordinata alla costituzione dell’impresa o all’apertura della partita iva entro 60giorni dall’eventuale ammissione.

 

*Definizione di imprese Femminili le imprese con le seguenti caratteristiche:

  • Società cooperative e/o società di persone in cui il numero di soci donne sia almeno il 60% dei componenti della compagine sociale;
  • Società di capitali con almeno 2/3 delle quote intestate a donne e in cui gli organi di amministrazione siano costituiti per almeno 2/3 da donne;
  • Impresa individuale la cui titolare è una donna.

Sono ammissibili le imprese/lavoratici autonome/persone fisiche che presentano programmi d’investimento per la costituzione e l’avvio di attività relative a:

  • Produzione di beni nei settori dell’industria, dell’artigianato e della trasformazione dei prodotti agricoli (trattamento di un prodotto agricolo in cui il prodotto ottenuto resta pur sempre un prodotto agricolo);
  • Fornitura servizi in qualsiasi settore;
  • Commercio e turismo.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le spese relative a:

  • Immobilizzazioni -materiali, con particolare riferimento a impianti, macchinari e attrezzature nuovi di fabbrica, purché coerenti e funzionali all’attività d’impresa, a servizio esclusivo dell’iniziativa agevolata;
  • Immobilizzazioni immateriali, necessarie all’attività oggetto dell’iniziativa agevolata;
  • Servizi in cloud funzionali ai processi portanti della gestione aziendale;
  • Personale dipendente, assunto a tempo indeterminato o determinato dopo la data di presentazione della domanda e impiegato funzionalmente nella realizzazione dell’iniziativa agevolata;
  • Esigenze di capitale circolante nel limite del 20% delle spese complessivamente ritenute ammissibili.

Alle imprese beneficiarie sono erogati servizi di assistenza tecnico – gestionale per massimo € 5.000 di cui:

  • € 3.000,00 per servizi erogati da Invitalia finalizzati ad offrire assistenza tecnica sulle agevolazioni e a trasferire competenze specialistiche e strategiche;
  • € 2.000,00 copertura del 50% del costo per l’acquisto di servizi specialistici, di importo non inferiore a € 4.000,00, acquisiti da soggetti terzi esperti e qualificati in attività di marketing e comunicazione.

AGEVOLAZIONE

Contributo a fondo perduto con le seguenti modalità:

Opzione 1 Progetti con un massimo di € 100.000,00 di spesa:

Contributo a fondo perduto pari all’80% (90% per lavoratrici autonome) fino ad un massimo di € 50.000,00.

Opzione 2 – Progetti con un massimo di € 250.000,00 e minimo € 100.000,00 di spesa:

Contributo a fondo perduto pari al 50%.

 

CONDIZIONI

• Assegnazione: ordine cronologico
• Durata progetti: massimo 24 mesi dalla data di ammissione
• Avvio progetti successivamente alla data di presentazione della domanda
• Dotazione: 8.200.000,00 €

Vuoi scoprire tutte le novità giuste per te?

    Accetto le condizioni di Privacy Policy