NUOVA SABATINI – CONTRIBUTO BENI STRUMENTALI

Ottieni fino al 10% di contributo sui macchinari e software

BENEFICIARI

La Nuova Sabatini è una agevolazione messa a disposizione del MISE (Ministero dello Sviluppo Economico) che sostiene e agevola le micro, piccole e medie imprese (PMI) di tutti i settori produttivi, inclusi agricoltura e pesca, ad eccezione delle attività finanziarie e assicurative.

SPESE AMMISSIBILI

Sono agevolabili gli acquisti effettuati solamente tramite finanziamento o locazione finanziaria di:

  • macchinari, impianti e attrezzature;
  • beni strumentali ad uso produttivo;
  • hardware, software e tecnologie digitali.

CARATTERISTICHE FINANZIAMENTO

Il finanziamento o la locazione finanziaria devono avere le seguenti caratteristiche:

  • durata non superiore a 5 anni;
  • importo compreso tra € 20.000 e 4 milioni di euro;
  • utilizzato per saldare totalmente gli investimenti ammissibili.

AGEVOLAZIONE

Il contributo dell’agevolazione agisce sugli interessi del contratto di finanziamento o locazione finanziaria, riducendo il tasso d’interesse del:

  • 2,75% per gli investimenti ordinari;
  • 3,575% per gli investimenti in macchinari e tecnologie cd. “Industria 4.0”.

Nel concreto, in cinque anni, si ottiene un contributo in conto capitale pari a circa il:

  • 7,5% sul costo del bene per investimenti ordinari;
  • 10% per gli investimenti in macchinari e tecnologie cd. “Industria 4.0”.

Esempio: se un’azienda acquista un macchinario di € 100.000 rientrante ai fini dell’Industria 4.0 in 5 anni recupererà circa € 10.000.

PREMESSA IMPORTANTE

La domanda di Nuova Sabatini deve essere presentata prima dell’avvio dell’investimento (per avvio si intende la data del primo documento vincolante sottoscritto dall’impresa ai fini dell’acquisizione del bene, ad es. l’ordine/conferma d’ordine al fornitore/saldo caparra).

Vuoi scoprire tutte le novità giuste per te?

Accetto le condizioni di Privacy Policy